Da ferrovia dismessa a pista ciclabile: il risultato di tre anni di PiM!

Tutto è cominciato a settembre 2014 quando, in occasione della più grande iniziativa di volontariato ambientale, i due circoli della Legambiente hanno deciso di dare un segnale di interesse nei confronti della “loro” pista ciclabile e di un suo utopico prolungamento, segnale che allora si pensava solo simbolico. Ma il vero punto di svolta è stato l’anno successivo, quando è stata organizzata una passeggiata, intitolata “Dal Vapore alla Bici” per commemorare i 130 anni della ferrovia Bricherasio-Barge, dove la presenza della RAI con la trasmissione “Ambiente Italia” ha dato molta visibilità alla lodevole iniziativa.

I loro sforzi hanno portato, nel dicembre 2016, a siglare un accordo tra RFI e il sindaco di Bagnolo per avere in comodato d’uso l’ex tratta ferroviaria Bibiana-Bagnolo. Il forte interesse per la realizzazione della ciclabile è stato dimostrato dai comuni attraversati dalla ex linea Bricherasio-Barge che nella primavera dell’anno scorso hanno organizzato “La Pedalata dei 5 Comuni” coinvolgendo ben 350 ciclisti. Successivamente, Legambiente Barge e Val Pellice hanno organizzato, per Puliamo il Mondo, una corsa podistica che ha coinvolto 300 persone con la distribuzione di sacchetti di carta personalizzati dagli alunni dell’istituto comprensivo di Bagnolo, contenenti alimenti offerti dai piccoli produttori locali (frutta fresca, marmellate, formaggi, biscotti, grissini, succhi di frutta, miele, crema di nocciole…).
Per arrivare al risultato finale dell’accordo siglato con RFI che di fatto ufficializza il percorso ciclabile sono stati fondamentali il sindaco di Bibiana, i volontari e, l’associazione “Amici degli Equini”, i quali hanno messo materialmente i mezzi per la pulizia dei tratti più abbandonati. Quest’anno è in programma la sistemazione di alcuni tratti del percorso per facilitarne la percorrenza. Il tracciato molto probabilmente sarà in battuto, per ridurre la cementificazione, e avrà un percorso adibito a ippovia.

Questo è un bellissimo esempio di cosa rappresenta la campagna Puliamo il Mondo che quest’anno festeggia i suoi 25 anni: i due circoli di Legambiente, con l’impegno comune, assieme alle realtà locali, hanno reso disponibile alla collettività una risorsa da tempo trascurata!

 

la_firma_a.jpgla_firma_b.jpgPIM 2016 a_new.jpgpuliamo il mondo 2014_a.jpgpuliamo il mondo 2014_b.jpgpuliamo il mondo 2015_a.jpgpuliamo il mondo 2015_b.jpgpuliamo il mondo 2016_b.jpg

legambiente-network Aree di azione di Legambiente: Volontariato - Turismo - Trasporto - Territorio - Scuola - Rifiuti - Natura - Inquinamento - Globalizzazione - Energia - Economia
 Ecomafia - Clima - Città - Beni culturali - Alimentazione - Acqua

NOTA! Questo sito utilizza automaticamente i "cookies" per offrire la migliore esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo