Riparte Puliamo il Mondo! Il covid-19 non ci ferma!

Domenica 21 marzo 2021, i volontari del Circolo Gaia Legambiente  sono presenti con Puliamo il Mondo!
Questa la versione insolita dell'iniziativa che recita il volantino: "Sei in passeggiata in prossimità della tua abitazione ? E' ammesso! Aiutaci a tenere puliti i nostri sentieri! Puoi prendere sacchetto e guanti (sono tuoi) per raccogliere eventuali rifiuti. A fine passeggiata  lascia il sacchetto penseremo noi a ritirarlo e a differenziare i rifiuti.
 
 
 
 
 

 

A primavera iniziata, il  Circolo Gaia Legambiente ha attivato una formula singolare per la campagna Puliamo il Mondo 2021: in 5 punti tra Usmate Velate e Carnate sono stati lasciati messaggi di partecipazione alla pulizia dei sentieri, che nonostante le limitazioni della zona rossa, sono molto frequentati.
 
Sui social è apparsa un'informativa e non invito a raggiungere questi luoghi evitando così di incentivare le persone ad uscire.
Abbiamo rispettato le restrizioni, trasformando la passeggiata in prossimità della propria abitazione come occasione di volontariato .
Il cartello riportava le seguenti istruzioni: "Sei in passeggiata in prossimità della tua abitazione? E’ ammesso!
Aiutaci a tenere puliti i nostri sentieri ! Puoi prendere sacchetto e guanti (sono tuoi) per accogliere eventuali rifiuti.
Al ritorno fai un selfie e pubblica la tua foto sulla pagina  facebook del Circolo Gaia Legambiente, lascia il sacchetto penseremo noi a ritirarlo e a differenziare i rifiuti.
E così è stato fatto!!! Bravissimi tutti!
 
 
163394919_123606776388093_2015726983248555092_n.jpg
 
^

legambiente-network Aree di azione di Legambiente: Volontariato - Turismo - Trasporto - Territorio - Scuola - Rifiuti - Natura - Inquinamento - Globalizzazione - Energia - Economia
 Ecomafia - Clima - Città - Beni culturali - Alimentazione - Acqua

NOTA! Questo sito utilizza automaticamente i "cookies" per offrire la migliore esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo