Chiudi Logo unik design studio Facebook Instagram LinkedIn Twitter Youtube
News

Beach Litter e River Litter: riqualifichiamo ogni angolo del Mondo! 

Attivismo ambientale e scientifico vanno di pari passo per i volontari di Legambiente! 

Lo studio e la ricerca dei rifiuti e dei materiali più dannosi per l’ambiente sono parte integrante delle iniziative di riqualificazione di ogni angolo del Mondo, dai parchi alle campagne, passando per i litorali e gli argini dei fiumi! 

In questo modo i volontari si fanno protagonisti e promotori del sapere scientifico e dell’ecologia, non per nulla si tratta di citizen science! L’opera dei volenterosi cittadini ci permette di raccogliere sempre più dati sullo stato di salute degli ecosistemi, che devono essere costantemente monitorati perché, purtroppo, la pratica di abbandonare i rifiuti è ancora in auge nel nostro bellissimo Paese.  

I dati raccolti durante il monitoraggio delle spiagge (Beach Litter) riporta numeri sconfortanti: su 53 spiagge di 14 regioni sono stati censiti un totale di 44.882 rifiuti in un’area totale di 271.500 mq. Una media di 834 rifiuti ogni 100 metri di spiaggia (8 rifiuti ogni passo).  

La plastica è ancora una volta la regina dei rifiuti, costituisce l’84% degli oggetti rinvenuti (37.604 sui 44.882 totali), seguita da 2.004 oggetti di metallo (4,5%), 1.920 di carta/cartone (4,3%) e 1.566 di vetro/ceramiche (3,5%). Il 46% degli oggetti ritrovati sono prodotti usa e getta che, nonostante la Direttiva Europea SUP che vieta il loro utilizzo, si trovano ancora in circolazione, e quindi anche nell’ambiente. 

Mentre dai numeri relativi al River Litter dell’anno 2021, emerge una situazione allarmante. Lo stato di salute dei fiumi, dal nord al sud Italia non è tollerabile: su 27600 mq sono stati trovati 5892 rifiuti, con una media di 589 rifiuti ogni 100 metri lineari e ancora una volta la plastica (76%) si conferma il materiale più presente. 

Il trentennale di Puliamo il Mondo ci ricorda come sia necessario mantenere sempre alta la guardia, e quanto sia essenziale il coinvolgimento dei cittadini per raccogliere questi dati, che devono essere patrimonio comune e punto di partenza per un futuro più sostenibile.  

Per leggere i rapporti completi sul Beach Litter e River Litter consulta il sito: Campagne • Legambiente 

Accedi

Non hai ancora un account? Registrati

Hai dimenticato la password?