Chiudi Logo unik design studio Facebook Instagram LinkedIn Twitter Youtube
News

Migranti climatici: in fuga dalla catastrofe ambientale.

1 persona su 5 alla frontiera proviene da Paesi gravemente esposti al cambiamento climatico.

L’esaurimento delle risorse naturali, il continuo divaricarsi della forbice sociale e la mancanza di politiche efficaci e concrete a medio e lungo termine stanno dando risultati drammatici: nell’ultimo decennio sono decuplicate le persone che hanno dovuto abbandonare le loro case per cercare altrove condizioni di vivibilità. 

Una persona su 78 al mondo è in fuga, lascia la propria casa per spostarsi all’interno del proprio Paese o verso l’estero.  

"Ogni anno dell'ultimo decennio, i numeri sono aumentati. O la comunità internazionale si riunisce per agire per affrontare questa tragedia umana, risolvere i conflitti e trovare soluzioni durature, o questa terribile tendenza continuerà" avverte Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati. 

Alla frontiera una persona su cinque proviene da paesi altamente vulnerabili agli impatti dei cambiamenti climatici: l’ultimo rapporto Groundswell stima che un numero fra i 200 milioni e un miliardo di persone entro il 2050 dovranno sfollare a causa di eventi metereologici estremi come inondazioni, tempeste e siccità.   

Per questa ragione Legambiente è in prima fila nella tutela della natura e nella lotta alle disuguaglianze, collegate dal drammatico filo rosso dello sfruttamento del pianeta e dalla ricerca costante di profitto a discapito delle persone.  

Puliamo il Mondo è una campagna che chiama a raccolta tutti i cittadini della Terra sotto il segno del dialogo, dell'accoglienza e della promozione della diversità!

La lotta al cambiamento climatico, oggi più che mai, significa lotta per la giustizia sociale, un messaggio per la pace e per un futuro più sostenibile, nel quale nessuno debba più essere costretto a fuggire dalla propria terra natale.

Accedi

Non hai ancora un account? Registrati

Hai dimenticato la password?